La cavitazione della cellulite: di che cosa si tratta?

In questo articolo desideriamo parlare della cavitazione estetica, un trattamento legato all’eliminazione della cellulite. Si tratta di una recente tecnica che viene utilizzata negli stati uniti ma che da qualche tempo a questa parte sta prendendo piede anche nella nostra nazione.
Possiamo dire che questo trattamento si basa tutto sugli ultrasuoni. L’operatore passa sulle zone da trattare una piccolo rullo che invia ultrasuoni non udibili a bassa frequenza, si lavora a circa 40 Khz.

In sostanza la cavitazione è la formazione di cavità gassose all’interno di un liquido, in questo caso degli adipociti che poi collassano ed implodono grazie agli ultrasuoni.
Considerate che l’onda d’urto è talmente forte da produrre l’implosione delle bolle all’interno del liquido, quindi un trattamento in grado di danneggiare le cellule adipose. Le cellule adipose vengono poi espulse dal corpo tramite il sistema linfatico che li porta a reni e fegato. E’ quindi indicata per la riduzione di grasso in ogni parte del corpo.
Vi state chiedendo quale sia la differenza tra liposuzione e cavitazione? Quest’ultima non è un intervento chirurgico e non richiede l’utilizzo dell’anestesia. Nella liposuzione si inseriscono cannule all’interno dell’adipe che lasciano cicatrici e sanguinamenti che poi si rimarginano. Qui non c’è bisogno di tutto ciò.
Il trattamento di cavitazione estetica di solito richiede almeno dieci sedute per avere risultati considerevoli. I pazienti che si sono sottoposti a questo intervento, parlano di miglioramento con 1, 5 o 2 cm di riduzione del grasso. Sta a voi la scelta, soprattutto dipende dalla gravità del vostro problema, se si tratta di togliere 15 cm o invece poche decine di millimetri, potete magari iniziare con qualche seduta e poi decidere.
I prezzi per 10 sedute partono da 700 euro, un costo piuttosto elevato ma tutto dipende dalla città e dalla struttura estetica prescelta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *